Top

ECOdolomites, l’evento sulle Dolomiti dedicato alla mobilità sostenibile!

La Val Gardena, con il suo incantevole paesaggio boschivo, e le Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, sono senza alcun dubbio tra gli spettacoli naturali più ammirati del mondo, grazie alla loro rara bellezza, autenticità, unicità geologica e morfologica.

Le iniziative che mirano a preservare e nello stesso tempo a far conoscere questo impareggiabile patrimonio sono sempre molto numerose; una delle più importanti e significative che ci tengo a segnalarvi è ECOdolomites, l’evento sulle Dolomiti dedicato alla mobilità sostenibile, che quest’anno si svolgerà dal 5 al 7 settembre 2019, e che compie ben 10 anni!

Dolomiti territorio modello per la mobilità sostenibile

A questa decima edizione tutti i membri ECOmove interessati potranno partecipare ad un programma “verde”, che inizierà giovedì 5 settembre con gli incontri dedicati alla stampa, durante i quali gli organizzatori e i giornalisti percorreranno i famosi 7 passi dolomitici a bordo di silenziosi veicoli elettrici, partendo dalla Val Gardena, poi il Passo Sella, Passo Falzarego, Passo Tre Croci, Passo del Zovo, Passo Monte Croce, Passo Furcia e Passo Gardena.

Venerdì 6 settembre si svolgerà invece un Knowledge e-Tour dalla Val Gardena alla Val Pusteria, dove è in programma una visita al castello di Brunico e all’azienda GKN Driveline.

Durante l’ ECOdolomites Trophy, in programma sabato 7, i partecipanti immersi nel cuore del patrimonio mondiale dell’UNESCO, potranno testare i loro veicoli elettrici a quattro, tre e due ruote: la grande sfida consisterà nel percorrere circa 220 km e 9 passi con la minor energia possibile, identificando e fotografando il maggior numero possibile di stazioni di ricarica. Una specie di caccia al tesoro, in cui bisognerà trovare il maggior numero di colonnine di ricarica lungo il percorso per aumentare i propri punti, utilizzando meno energia possibile.

Le iscrizioni sono aperte fino ad un massimo di 80 veicoli partecipanti. Per registrarsi alla Trophy CAP è sufficiente andare sul sito www.ecomove.cc, accedere alla pagina iscrizioni, compilare il modulo e associarsi, con un contributo annuale di € 20,00 all’associazione organizzativa ECOmove.

ECOmove mira a fare dell’Alto Adige, e in particolare della regione dolomitica, un territorio modello per la mobilità sostenibile e gli organizzatori, attraverso i vari eventi, vogliono dimostrare come sia possibile ridurre di molto l’inquinamento dovuto al traffico stradale, ottenendo un’aria più pulita nei paesi delle valli e  diminuendo il rumore dei motori sui passi.

Gli eventi tradizionali della Val Garden quest’estate

All’insegna della tradizione, in Val Gardena si svolgono molteplici eventi estivi che ripercorrono costumi, usanze e antiche feste, così care ai suoi abitanti ma anche agli affezionati turisti. Da agosto, in particolare, si può assistere a una serie di appuntamenti che hanno come tema centrale proprio la valorizzazione e la scoperta delle antiche tradizioni.

Il Mercatino tradizionale dei contadini e degli artigiani della Val Gardena, in programma dal 23 luglio al 3 agosto 2019, si svolgerà nella Zona pedonale di S. Cristina: ogni giorno sarà offerta una vasta scelta di prodotti tradizionali dell’artigianato e ogni settimana sarà presentato un mestiere diverso.

Il corteo folcloristico più importante, Val Gardena in Costume, si svolgerà domenica 4 agosto nella zona pedonale di Ortisei; come di consueto, questa ormai tradizionale sfilata dei costumi gardenesi vedrà la partecipazione anche delle quattro bande musicali, del Gruppo dei costumi gardenesi, nonchè di diverse organizzazioni di danzatori e si alcuni cori di montagna.

Una dimostrazione dei mestieri della tradizione gardenese si svolgerà dal 24 al 28 agosto in Piazza Stetteneck, a Ortisei. I gardenesi, che sono un popolo di artisti, daranno dimostrazione della propria creatività, arricchita dal fatto che la curiosità e la voglia di viaggiare per il mondo hanno consentito loro di portare in valle influssi da paesi lontani.

Il giorno 8 settembre, ci sarà il Ritorno dall’alpeggio, la Festa della transumanza, a Selva di Val Gardena, con la premiazione della mucca con l’ornamento del capo più bello. Garantiti anche giochi e intrattenimento per bambini.

Infine, ricordiamo le Settimane culturali ladine e di scultura a Santa Cristina dall’ 1 al 22 settembre. Durante queste tre settimane, diversi ristoranti, baite e rifugi di Santa Cristina offriranno una vasta scelta di specialità gastronomiche della Val Gardena e dell’Alto Adige. Inoltre avranno luogo le dimostrazioni di scultura all’aperto, il mercatino tradizionale dei contadini e degli artigiani e diversi concerti.

Da sempre per me agosto è sinonimo di estate in montagna, e spero che anche le nuove generazioni si appassionino all’ autenticità e ricchezza della vita di montagna!

Per ulteriori informazioni

www.valgardena.it www.pressway.it