Top

Case sugli alberi, bagni nei tronchi, trekking, chef stellati e auto d’epoca. Seconda tappa del mio ecoluxury road-trip in Foresta Nera: Baiersbronn!

Continua il mio itinerario on-the-road attraverso l’affascinante Foresta Nera, nel sud-ovest della Germania!

La Schwarzwald è il più grande Parco Naturale tedesco, da 130 anni meta di viaggi benessere, viaggi sostenibili a contatto con la natura e vacanze attive!

La seconda tappa mi porta a Baiersbronn, la più grande cittadina del Baden-Württemberg, con 9 frazioni, 15mila abitanti e ben 8 chef stellati Michelin! La più alta concentrazione di ristoranti stellati in Germania!

Se vi siete persi la prima tappa del viaggio, andate a rivedere il mio articolo che parla di Bad Wildbad.

Escursioni e percorsi gastronomici: Baiersbronn e i suoi 550 km di sentieri

Intorno a Baiersbronn ci sono ben 550 km di sentieri segnati per fare trekking, nordic walking e mountain bike per tutti i gradi di preparazione, il Baiersbronner Wanderhimmel ovvero il paradiso delle escursioni!

Molti di questi sono certificati dal marchio di qualità Premiumwanderweg, una certificazione di biodiversità, morfologia, paesaggi unici e controllo del territorio (importanza della segnaletica)

E non finisce qui, perchè data la fama internazionale di questa zona per la propria cucina, molti percorsi sono addirittura concepiti come “percorsi gourmet” dove la camminata culmina in una delle tipiche baite in legno che servono specialità tipiche preparate con piante della foresta e prodotti delle fattorie locali.

La mia guida Gerd Geiser mi ha accompagnata lungo il Satteleisteig, dove abbiamo prima raggiunto una torre di osservazione con vista a 360 gradi su tutta la vallata, e poi la adorabile baita Wanderhütte che dal 1951 propone delizie caratteristiche secondo il principio “Taste the Black Forest” per una pausa dolce o salata!

Wellness Hotel Tanne: ecoluxury con sauna sull’albero e bagno del monaco

Nella frazione di Tonbach ho soggiornato in quello che è uno degli hotel più belli e particolari che io abbia mai visto: il Wellness Hotel Tanne, fondato e gestito con amore da 150 anni dalla famiglia Möhrle.

Come il nome suggerisce, il benessere, il relax e le coccole sono il punto focale di questa struttura. Ma non aspettatevi una classica spa, bensì una gamma di proposte veramente uniche!

La più spettacolare è senza dubbio la Treehouse sauna, la sauna a 10 metri d’altezza all’interno di una magnifica casa sull’albero: rilassarsi con vista panoramica! E al piano di sopra una bellissima mansarda relax.

Un’ esperienza unica e divertentissima è sicuramente il “Baumstammbad“, un antico rituale che usavano i monaci della foresta. Consiste nel fare il bagno all’interno del tronco scavato di un abete! Si può fare singolo, in coppia o con amici, e durante il trattamento viene effettuato peeling con sale marino, massaggio con olio di eucalipto, viene servita frutta e spumante! In una giornata di sole o sotto la neve è davvero strepitoso!

Inoltre, nella Tonbacher Waldbad dell’ Hotel Tanne troverete la sauna nella fornace di carbone, la sala relax con documentari naturalistici, lo “Schwitzstüble”, il “Plumpsklo”, la fontana Dorfplätzle, la sauna orologio…per scoprire cosa sono ovviamente dovete andare di persona 😉

L’ Hotel Tanne è certificato Wellness Stars Hotel che ne attesta qualità, sostenibilità e preparazione del personale, e vanta anche il marchio Viabono per il basso impatto ambientale. Fin dal suo ingresso ogni dettaglio è curato meticolosamente in pieno stile “foresta”: le rifiniture in legno, le stanze spaziosissime affacciate sui prati, l’antico orologio della chiesa mantenuto nella sua posizione originaria, il “bar degli alberi” con tanto di Bierkarussell, un tavolo girevole per assaggiare i vari tipi di birra!

Il ristorante dell’ Hotel Tanne si sviluppa su più sale attorno al buffet centrale, tutte diverse ed ognuna col proprio carattere: quella romantica con soffitto e sedie dipinte a mano, quella dedicata alla natura con tanto di baita di tronchi e scorci del bosco, la terrazza panoramica, la stube per fare le grigliate ed anche la sala-ristorante originale di 150 anni fa!

Davvero un posto eccezionale, l’emblema di quello che io definisco ecoluxury travel! 😍

Kulturpark Glashütte, la più importante vetreria della Foresta Nera

Tra i diversi musei da visitare nei dintorni spicca il Kulturpark Glashütte di Buhlbach, gli edifici storici di quella che è stata la più importante vetreria della Schwarzwald nel 18esimo e 19esimo secolo, nonchè fulcro economico ed identitario della zona per quattro generazioni.

Cosa rende questa vetreria cosi importante? Il suo successo e riconoscimento mondiale è avvenuto grazie all’invenzione della tuttora in uso bottiglia di champagne: la prima bottiglia al mondo resistente alla pressione! Pensate che sono state esportate in tutto il mondo oltre due milioni di Buhlbacher Schlegel soffiate a mano!

Baiersbronn Classic: 130 auto d’epoca in giro per la Foresta Nera

Un evento davvero particolare a cui ho avuto la fortuna di assistere a fine settembre è il Baiersbronn Classic, un rally d’auto d’epoca dagli anni ’20 agli anni ’70 che per quattro giorni hanno un percorso con 20 prove da superare in giro per la Foresta Nera.  Prove speciali che non devono essere completate con la massima velocità bensì con la massima precisione.

Immaginatevi di guidare per i boschi e paesini della Schwarzwald e vedervi arrivare dei pezzi unici visti solo nei film o nei musei. Bellissimo!

La base per partenze e arrivi nonché per le sfilate fotografiche si trovava proprio davanti alla Kulturpark Glashütte, il che rendeva tutto ancora più suggestivo.

Con il Baiersbronn Classic si vuole ricordare la leggendaria gara di montagna Ruhestein, il primo evento motoristico in Germania dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Un evento davvero sentito, non solo per appassionati ma un motivo di festa per tutti!

Foresta Nera on the road

Quante cose ho già visto, imparato, vissuto e assaggiato in questo magnifico viaggio…chissà la prossima tappa che sorprese mi riserverà! Per scoprirlo andate al prossimo articolo!

Ci vediamo sul Titisee amici!

www.baiersbronn.de

www.blackforest-tourism.com

www.germany.travel